Riproduzione gioielli etruschi
chi siamo condizioni di vendita ingrosso contatti
orecchini
 

La produzione di Monili ed oggetti in oro, nella quale gli etruschi dimostrarono un elevato grado di elaborazione tecnica capace di sfruttare le possibilità espressive del metallo, fu ricchissima e meritatamente famosa.

Il periodo di massima fioritura fu tra la metà del VII e la fine del VI secolo a. C., a Vetulonia e Vulci.

Anche nell’oreficeria trionfò il gusto per il sovraccarico e gli effetti enfatici con lavorazioni spesso combinate insieme.

Tali tecniche comprendevano l’incisione, lo sbalzo, la fusione, la filigrana e, soprattutto, la granulazione, consistente nell’applicare sulla superficie del metallo piccoli granelli d’oro saldati tra loro, moltiplicando così l’effetto dell’incidenza della luce.

I nostri gioielli sono realizzati a cera persa,cioé scolpiti dapprima in cera,dalla quale si ricava uno stampo in gesso dal quale si stampa il prototipo in peltro che servirá per la realizzazione dello stampo finale in gomma siliconica a energia centrifuga.si stampano poi in una macchina rotante con ilpeltro,che é una lega a base di stagno(circa89%) con aggiunta di percentuali variabili di altri metalli per miglirarne le caratteristiche fisiche,come bismuto,rame,antimonio,zinco. vengono poi saldati e rifiniti in oro nichel free antiallergico attraverso il bagno galvanico che deposita uno strato d'oro a spessore 0,1 micron certificato sulla superfice.A richiesta possiamo dorarli con spessori maggiori con una piccola maggiorazione del prezzo,é possibile raggiungere qualsiasi spessore certificato ,da 0,2 micron in su.In caso avete bisogno di spessori maggiori,contattateci per un preventivo.
Realizziamo anche gioielli in rame battuto e saldato a mano secondo antiche tecniche,

 

video:così vengono legati e sottoposti a ramatura e bagno oro